Eventi

Invito a Teatro.

Saluzzo,"Dialogo Immaginario tra Luigi Pirandello e il figlio Fausto",

per entrare nell’intimità famigliare del grande drammaturgo italiano.

                   

Venerdì 22 febbraio, al teatro Magda Olivero di Saluzzo,(via Palazzo di Città 15)lo spettacolo proposto dall’Associazione Sicilia Piemonte. Una serata dedicata alla vita della famiglia Pirandello. Regia di Ugo Rizzato, in scena con Raniero Cane. Presente la nipote del grande drammaturgo italiano

Titolo dello spettacolo "Dialogo immaginario tra Luigi Pirandello e il figlio Fausto", scritto da Luciana Grifi, regia di Ugo Rizzato.

Lo spettacolo vedrà la partecipazione straordinaria della drammaturga autrice del testo (Premio Salvo Randone) e della nipote di Pirandello, nuora di Fausto, moglie del figlio Pierluigi: Giovanna Carlino Pirandello.

"Un omaggio inedito a Pirandello - sottolinea Donatella Mazzotta, da tre anni presidente dell’associazione "Sicilia- Piemonte" di decennale esistenza, una cinquantina di soci sparsi in tutta la Provincia – per vedere la sua figura sotto un altro aspetto, riproducendo il rapporto conflittuale con il figlio Fausto che nel caso della sua famiglia fu particolarmente acuito da due personalità forti, che si espressero entrambi nel mondo artistico.

Una difficoltà a colloquiare in vita, ma che alla fine fu un dialogo importante come emerge da lettere private della famiglia messe a disposizione della drammaturga Grifi che ha riscritto un rapporto filiale sconosciuto. Sarà un entrare nella intimità della famiglia anche con la presenza della nuora".

Si tratta di un opera scritta 10 anni fa e già rappresentata su altri palcoscenici ma come lettura in prosa. Venerdì il testo sarà proposto in forma teatrale, in una pièce di cui sono interpreti Ugo Rizzato nelle vesti del drammaturgo, scrittore e poeta siciliano, Nobel per la Letteratura nel 1934 e Raniero Cane in quelle del figlio Fausto.

Per l’Associazione Sicilia-Piemonte lo scorso anno Pierluigi Pirandello, deceduto a Roma nel marzo dello scorso anno, aveva inviato un video intervista del rapporto tra padre e il nonno.

Ingresso 10 euro, 5 euro per i soci dell’associazione. Biglietti in prevendita presso il bar Garden caffè di Saluzzo in via Bagni o la sera al botteghino del teatro dalle 20,30.

vilma brignone